venerdì 2 febbraio 2007

Uovo al tegame "accompagnato"


Anche in questo caso la foto non rende giustizia al piattone che mi sono preparata ieri.
Un semplice uovo al tegame ma adagiato su un letto di puntarelle bollite e accompagnato da polenta al formaggio.
Come preparare tutto ciò? Seguitemi....
Ingredienti
1 uovo
1 cespo di puntarelle
1 confezione pronta di polenta (tipo la Valsugana)
Formaggio fontina o similare
erbette e spezie varie (timo, rosmarino, maggiorana, coriandolo, cumino)
sale
pepe
olio
Si parte dalle puntarelle, che vanno lavate bene ma capate poco, nel senso che, a differenza delle puntarelle fresche, quelle bollite si possono cuocere con le spigotte intere. Basta tagliare bene la base (che è dura) e raggiungere il buco della spigotta. In pentola per 10 minuti con abbondante acqua. Si ripassano poi in padella con un pò d'olio, sale e erbette e spezie varie (timo maggiorana, anche il coriandolo e il cumino che conferiscono al piatto un sapore esotico) per almeno cinque minuti e poi.... ci si piazza l'uovo sopra, si copre e si fa cuocere a fuoco lento fino a quando il tuorlo dell'uovo non si è cotto bene (per chi vuole il tuorlo un pò più morbido, la cottura sarà più breve, of course). Io faccio tutto a occhio quindi non so dare orari e tempistica. Regolatevi come più vi piace.
Nel mentre che l'uovo si cuoce si può preparare la polenta, che se è la Valsugana abbisogna solo di due minuti di cottura, terminati i quali ci si sbriciola dentro il formaggio e si gira fino a quando non si è sciolto.
Terminata la cottura di entrambe le pietanze, si impiattano e buona mangiata.
La presenza dell'uovo, del mais, la verdurina fanno sì che il piatto sia abbastanza ricco in proteine e carboidrati: secondo me va anche bene come piatto unico, accompagnato con un pò di pane per fare la scarpetta o per inzupparlo nell'ovetto (nel caso di cottura breve)

2 commenti:

roberta ha detto...

Grande! Questa la provo sicuro! Già comincio a pregustarmela....
Rob

Morrigan ha detto...

Denghiù! ^___^
E devo dire che la polenta pasticciata con il formaggio era un accompagnamento sublime all'ovetto.
Fammi sapere! :-))