giovedì 8 febbraio 2007

Sedani al ragù destrutturato ^__^


Yeaaah!!!
Mi sono cimentata nel ragù vegetale e devo dire che il blob che ne è venuto fuori non era male, anzi!!!
Sicuramente ripeterò l'impresa ma stavolta voglio fa' er botto, voglio penzà 'n grande... la lasagnaaaaa
Ma limitiamoci agli ingredienti di questo primo piatto.

- 1 confezione di soia destrutturata granulare
- 1 barattolo di pelati
- coriandolo, cumino, timo, maggiorana, basilico
- 1 cipolla
- 1/2 carota
- 1/2 sedano
- sale e pepe
- olio
- parmigiano
- 1 confezione di pasta corta, meglio se rigata (qui ho usato dei sedani lisci che mi aveva gentilmente dato papà. Per carità, buoni son buoni, ma vuoi mettere il rigato su cui il sugo resta attaccato? O___o Andiamo avanti).
Si sminuzza la cipolla, la carota e il sedano e ci si fa il soffritto in una pentola delle dimensioni che più vi aggradano, dipende da quanto sugo volete fare.
Quando la cipolla imbiondirà, e gli altri ingredienti si ammorbidiscono, vi si getta il granulare di soia.
Il granulare, come tutta la soia destrutturata, deve essere fatto rinvenire per almeno una mezz'oretta in acqua e sale, o nel brodo (così acquista più sapore). Lo si strizza bene e lo si getta, finalmente, in pentola.
Una veloce ripassata di modo che cominci a cuocere e poi vi si aggiungono i pelati spezzettati, o la passata di pomodoro. Se la mistura è troppo densa si allunghi con un pò d'acqua, si aggiusti di sale, si gettino anche le erbette e le spezie e si cominci a far cuocere il tutto a fuoco lento per almeno un'oretta.
Quando a occhio si vedrà che il sugo comincia a rapprendersi ben bene, si faccia cuocere la pasta.
Appena cotta e scolata si metta in una zuppiera e si condisca con il ragù destrutturato.
Abbondante spolverata di grana o parmigiano grattugiato, un pò di pepe (a me piace), olietto a crudo e buona mangiata e pennica post-prandiale! ^___^
Morrigan

6 commenti:

Vera ha detto...

Grazie di avermi linkata!

Ma lo sai che ho una gattina tartarugata molto simile a tabatuga? 0_o

Si chiama Tarty!

hirilla ha detto...

No, magari ci credo che è buono, il ragù vegetale... Ma è la parola "destrutturato" che mi perplime un po'. o.O

Morrigan ha detto...

Grazie Vera per aver lasciato traccia di te! :-D
Continuerò a seguire il tuo blog veramente interessante.
Morrigan

Morrigan ha detto...

Cara Hirilla, è perchè tu non hai mai capito appieno i futuristi (sì lo so non c'entra una mazza ma suona bene).
Al prossimo incontro te lo mangi! :-D
Miaoo
Morrigan

Silvana ha detto...

Bello, ha proprio un buon aspetto!
Confesso che anche a me quel "destrutturata" spaventa un po' ;-)
Ma la soia alla fine dà un qualche sapore o è solo riempie un po' e fa assomigliare il sugo a quello con la carne?
Ciao!
Silvana

Morrigan ha detto...

Grazie Silvana,
circa il tuo quesito culinario e bè, devo dire che la soia se non la condisci bene all'origine sa di pochino, almeno quella granulare. Ecco perchè l'ho fatta soffriggere e l'ho fatta stare trenta minuti nel brodo caldo. Deve assorbire bene gli aromi. Quanto a consistenza, effettivamente sembra proprio ragù di carne, su questo non ci piove.
Alla prossima