mercoledì 17 giugno 2009

E' finitaaaaaa



E anche per quest'anno ho terminato il corso di erboristeria (2° anno) portando una tesina relativa a "Le erbe in gravidanza e parto. Loro uso attraverso i secoli": panf, panf. Oggi, nel tardo pomeriggio, ho sostenuto l'esame e pur se non ho brillato come una stella cometa ^___^, parmi non aver fatto neanche pietà e misericordia. I risultati il 23 p.v. Se tutto è andato bene ora mi attende il terzo anno: cosa si prospetterà?
Vado a nanna!
Yawwwnnn
^___^

P.S.: in foto alcune mie "creazioni"

6 commenti:

yari ha detto...

Complimenti!!! :-)

enza ha detto...

sta tesina capita a fagiuolo.
mica hai qualche consiglio per tenere a bada le smagliature, il nervosismo, la stanchezza e anche le gambe gonfie (oltre la giramento di scatole?)
baci e complimenti

Geillis ha detto...

come ti invidio!! Mi è sempre piaciuta come materia, l'erboristeria...solo che mi pare impegnativa, insomma, mica basta un corso di qualche settimana per pasticciare con le erbe!! Peccato, mi sarebbe piaciuto...

mammafelice ha detto...

Complimenti!!!!!
Ma quindi sai consigliare ricetta per shampoo fai da te? Per cremine speciali??
Che brava... E io che non riesco a studiare un master di un misero anno... :P

marinella ha detto...

Bravissima, complimenti. Le tue creazioni mi incuriosiscono moltissimo, sopratutto shampoo e bagno schiuma. Ci racconti come li hai preparati? Baci e di nuovo complimenti

Morrigan ha detto...

Grazie tante a tutti!!!
@Enza... forse è meglio se ti mando un pm perchè i consigli sono molteplici!!!
@Geillis: la scuola sta a viale Glorioso, non ricordo il numero. Si chiama "Scuola di arti e mestieri" del Comune di Roma... se ci fai un salto puoi informarti sui corsi a venire!
@Mammafelice: ma piccina, vuoi mettere a confronto il tuo master con il mio corso? Bè sì, è stato anch'esso abbastanza "pesante" (tre volte a settimana per due ore e mezzo a volta - 18.00/20.30 - panf, panf, tornavo a casa sempre verso le 21.30) ma tu hai anche il pulciotto, due cani, due gatti e un compagno da seguire! ^___^ baci
@Marinella (e Mammaf): gli ingredienti di shampoo e bagnosciuma li vedete nella seconda foto. Al momento oltre a sostanze naturali, usiamo i tensioattivi (le sostanze attive lavanti) ma non più del 30% su 100 gr. di prodotto. Il resto è acqua aromatica, o infusi, estratti glicolici, miele, olio essenziale.
Stiamo però cercando di vedere se possiamo sostituire le sostanze attive lavanti (ossia il sodio lauril solfato, l'anfopon e l'esapon) con altre basi lavanti meno "aggressive" e chimiche. Il sito di Aromazone dovrebbe venderne.
Uno shampoo semplice semplice, naturale, senza SLS - ma lava pochino però - è costituito da decotto di saponaria, infuso, una punta di anfopon (altrimenti lo sporco non viene portato via) miele e olio essenziale.