martedì 20 maggio 2008

Un fiorellino tra i fiorellini


Eccolo il mio fiorellino preferito: Tabatughina!
La piccina, complice una bella giornata calda e solatia, se n'è andata sul balcone e ha preso di mira un vaso, per sua fortuna ancora vuoto. Bè, tanto vuoto non era: stavo provando a far attecchire delle foglie di aloe ma pare che l'aattecchimento non riesca... forse è la terra che è sbagliata.. peccato.
Ma non è carino il mio fiorellino? Il naturalista ha avuto giusto il tempo di prendere la macchina e scattare un pò di foto prima che la piccina si alzasse e se ne andasse.
Ma non è coccolina? :-**
A sinistra del mio fiorellino c'è il plumbaco che se sta a ripijà, dopo che l'avevo dato per quasi morto, a destra il geranio di mamma, un geranio d'annata frutto di una talea delle piante di gerani che sono a casa di papà e che risalgono ai primi tempi del matrimonio dei miei: hanno più di trent'anni. Inizialmente pensavo non prendesse perchè la fogliolina che vedete in basso, un pò verde e un pò marrone, era l'unico pezzo che non era deperito e che rimaneva attaccato al gambo. Pensavo che ormai non ci fosse più nulla da fare e invece piano piano... e spunta una foglia, e cresce il gambo, e spuntano altre foglie. Ora sta diventando veramente enorme e non so se questo è periodo giusto per poter potare un gambetto e travasarlo su un altro vaso per avere un'altra pianta di geranio. A me piacerebbe ^____^
Di fronte, ciò che si vede dalla finestra del nostro appartamento... la palazzina quasi gemella costruita a una vicinanza tale che basterebbe che allungassi una mano per farmi prestare dai vicini che so... il sale, le uova, del sapone... praticamente ci si può fare impunemente i fatti degli altri. Uffa...voglio comprare una casetta che stia nel verde e che non abbia palazzine intorno nel raggio di cento metri.
OH!
Ieri papà ha subito l'intervento di vertebroplastica: un'ora e venti per poter stabilizzare le due vertebre che erano collassate e altre che stavano cedendo più la biopsia ossea.
Incrociamo le dita e speriamo che papà si riprenda, almeno psicologicamente ma anche fisicamente - oggi verranno i fisiatri per aiutarlo ad alzarsi dal letto, dato che è da un mese che non si è schiodato da là, per poterlo portare al più presto via dall'ospedale. Hai voglia i dottori a dirci che le persone anziane in ospedale non dovrebbero entrare perchè altrimenti cominciano a sbarellare e non si riprendono più: avete ragione, ma di papà non avreste neanche visto l'unghia del piede se non avesse avuto questo crollo, per cui era necessario interventire, e alcuni episodi di fibrillazione atriale che l'hanno spinto a dirci "ragazze non mi sento affatto bene, andiamo al pronto soccorso del Policlinico" e poi da lì è iniziata l'epopea.
Ma ecco altre foto del piccolo fiorellino! Miaooooo

7 commenti:

marinella ha detto...

Mi sa che l'aloe non atticchisce anche per via del peso di Tabatughina, comunque un vaso di gatto è una novità in fatto di botanica. In bocca al lupo anche al tuo papino. a presto.

Morrigan ha detto...

Ma veramente quella è stata la prima volta che la piccina si è adagiata sul vaso.
Su papà i dottori non ci danno più speranze: l'operazione non è riuscita completamente causa eccessivo sfaldamento di una vertebra. Aspettiamo la biopsia ossea ma, come ci disse ieri un dottore, "siamo nelle mani di Dio"... alleluja? :-[[
'notte.

Anonimo ha detto...

Auguri a tuo papà, coraggio ragazza!!
Che bel fiore sul balcone...

Tuttoburro's mom

unika ha detto...

è troppo coccolosa...bellissima:-)
Annamaria

Anonimo ha detto...

Dì a tuo papà di tenere duro! Ti auguro di cuore che si rimetta al più presto.

Anche la mia appoggia il suo regale peso sopra i gerani...

Belladonna

Hirilla ha detto...

Ma che cosa bellissima e coccolina!
Mi dispiace per tuo padre, Dea!
Cribbio, le ossa arrivano addirittura a sfaldarsi... brr.
Possono intervenire con delle protesi, qualcosa che le sostenga?

Coraggio, trésor!

Tanti baci e anche bacilli, in questi giorni ne produco di DOC!

unika ha detto...

ciao...c'è un premio per tabatughina sul mio blog..:-)un bacio
Annamaria