sabato 19 aprile 2008

Ma io mi domando e dico ....

(Immagine tratta da http://blog.libero.it/lavocedimegaride/2574202.html)

.... devo cominciare a credere alla jella? Oppure è il mio karma, ho combinato qualcosa e non me ne sono accorta e la devo scontare?
Devo iniziare a compiere riti apotropaici a protezione mia e della mia famiglia? No perchè comincio a credere che qualche "entità oscura" si voglia divertire con le nostre vite e ci stia scassando i cabasisi a più non posso per renderci l'esistenza più complessa di quella che è.
Non basta che mi ritrovi papà in ospedale (Policlinico Umberto I) con una serie di malanni suoi e in attesa di una vertebroplastica che chissà quando mai arriverà; basti dire che l'hanno messo in lista due volte e per ben due volte - 1) macchina non proprio funzionante, il radiologo interventista non può intervenire in queste condizioni e 2) c'era troppa gente, bisognava smaltire tutte le persone che dovevano fare solo la tac "sa, noi dell'interventistica abbiamo la tac rotta e ci stiamo appoggiando ad un altro reparto il quale, però, fa prima passare i suoi pazienti, esterni e interni, e forse, se avanza tempo fa anche quelli prenotati da altri reparti e che dovrebbero andare a radiologia interventistica, ma noi abbiamo la tac rotta - l'ho capito - e quindi dobbiamo appoggiarci a loro", ma davvero? O___o
Ci hanno assicurato che a fine mese, al rientro del prof. che dovrà operarlo e che se n'è andato via per un corso di aggiornamento, se ho capito bene, sicuramente riuscirà a fare 'sta benedetta operazione... vedremo io intanto comincio a valutare se far partire qualche denuncia perchè se papà mi si aggrava in questi giorni la colpa è la loro. Inoltre, "Ma come? Lo vorrebbe trasferire? Mica può permettersi di trasferirlo da un'altra parte, come fa? E' provato fisicamente, psicologicamente (ed è vero, povero papino mio, pieno di dolori e acciacchi); trasferirlo significherebbe fargli ricominciare tutto da capo e bla bla bla e chissà se papà vuole" (non vuole, per ora). "Tu parente del paziente, ignorante di cose mediche, lascia fare a noi, lo teniamo sotto controllo, è seguito anche dai medici che lo curano per le altre patologie che ha - è stato sempre seguito molto bene dalla cattedra di Gastroenterologia dell'Umberto I e devo ringraziare pubblicamente il prof. Adriano De Santis e la dottssa Claudia Iegri, per la pazienza e la costanza che hanno avuto nel seguirci in questi mesi di "fuori di testa "totale -(epperò c'è anche Iodagrande da ringraziare ^____^ ,quanta pazienza cara Enza, ma il motivo lo sappiamo noi due :-P).
Vabbè, lasciamo e poi vediamo.
Ma non basta: io mi incimurrisco di brutto ma riesco, non so come, a reggere il colpo, la mia cara sorellina invece, si è presa la varicella!!!!! O______o
Io dovrei essere abbastanza immunizzata perchè da piccola ho sofferto spesso di herpes simplex e una volta mi venne anche lo zoster, ma fortunatamente preso in tempo grazie alle punture di siero di vipera. O_O Ahò, a una bambina decenne, il dottore, la mamma e l'infermiera ti dicono che per questo tipo di herpes la cremina non è sufficiente e ti devi fare le punture con questo ingrediente, ma tu non rimarresti segnata? Io sì.
Mi auguro che anche papino la ebbe in gioventù altrimenti siamo ulteriormente rovinati.
Allora, in rete qualcuno è a conoscenza di qualche rito propiziatorio caccia sfiga? Mi devo veramente preoccupare e cominciare anch'io a credere che c'è qualcuno che vuole male a me e alla mia famiglia oppure è solo una serie di sfortunati eventi che, tuttavia, stanno arrivando tutti insieme? E' pur vero che, come dice l'adagio, "le disgrazie non vengono mai sole", ma me ne bastava una, massimo due va.... cosa mi devo ancora aspettare per il futuro? O___o
Qualsiasi consiglio è beneaccetto!
Da parte mia:
Aglie, fravaglie, fattura ca' nun quaglia!
Uocchie, maluocchie e frutticiell' 'e l'uocchie
(...)
Chi vo' male a chesta casa ha da murì primma che trase.
Sciò, sciò ciccuvéttela!!!!
E per ora passo.....

16 commenti:

Geillis ha detto...

ci sono dei periodi un po' così...anche mio padre è stato ricoverato, in fin di vita, al Policlinico, per ben due mesi e mezzo. Ce la siamo vista brutta, è stato un periodaccio, ma per fortuna siamo tutti qui a raccontarlo!
Coraggio, prima o poi passerà...

Morrigan ha detto...

Cara Geillis, spero che questo momento un pò così passi presto e sia l'unico che io vivrò in tutta la mia vita perchè, francamente, nun me regge la pompa.
Un forte abbraccio al tuo papino sperando che il mio non ci debba rimanere ancora altri mesi, altrimenti ci va fuori di testa! Ma che £%$%£&"!!!?&%%£ chiaro?
^___^

yari ha detto...

Devo controllare i rimedi antijella in uso sull'Appenino molisano... chiederò ai parenti ;-)

Hirilla ha detto...

E che diamine, Morriganina!
Mi dispiace un sacco.
Spero che questo accanimento karmico possa solo portare a un nuovo periodo di calma e serenità, visto che "avete già dato".

Un abbraccione!

Anonimo ha detto...

Piccole', tieni durissimo. Tutto passa, è sicuramente anche questo passerà nel migliore dei modi.
Abbracci dal piano di sotto

marinella ha detto...

Purtroppo i problemi non vengono mai da soli! forza che vedrai che anche questo periodaccio passerà presto. un abbraccio

sally ha detto...

Ciao Morrigan, mi dispiace molto x tutto quello che ti sta succedendo.questa nostra Italia non va proprio.gli ospedali sono davvero dei terni a lotto!!bisogna avere fortuna.hai tutto il mio appoggio anche se non ci conosciamo. ti ho scoperto stasera e mi sono persa e leggerti.incrocio le dita x te vedrai ke andra' tutto bene.un ultima cosa...mi ha colpito molto la foto vecchia del precedente post, mi ha ricordato quelle dei miei genitori e dei miei nonni,molto bella, il modo migliore x ricordare.se non ti dispiace ti metto nei preferiti sara' piu' facile seguirti.ciao ciao e in bocca al lupo!sally

Geillis ha detto...

E' un po' che non ti si sente, come va? Spero proprio che tuo padre stia meglio, facci sapere!
Un abbraccio

unika ha detto...

dai dai....non penso siano queste le sfortune...tuo padre non sta bene ok...ma presto verrà operato e piano piano si riprenderà....sii positiva...la negatività non porta da nessuna parte:-) buona domenica
Annamaria

Morrigan ha detto...

Cara Sally, grazie per avermi messo fra i tuoi preferiti. Non so se merito, ma quando vuoi basta fare canc e via. Grazie per il supporto.
@Geillis: papà non sta affatto migliorando, anzi.
Basti dire che è in uno stato di incoscienza e a tratti si risveglia. parlano di encefalopatia porto sistemica, che sì è reversibile, ma io la vedo lunga. inoltre ho paura che comincino a manifestarsi i sintomi dell'allettamento prolungato e su un'unica posizione.
Non mangia più e probabilmente gli dovranno mettere un sondino.
L'operazione credo vada a farsi benedire....
@Unika: non riesco più a essere positiva. papà era entrato in ospedale per una cosa e invece gliene stanno venendo duemila.
Io non mi faccio più illusioni e aspetto.Se poi verrò smentita tanto meglio.
saluti

Hirilla ha detto...

Piccola dea, mi dispiace davvero tanto.
E' scandaloso quello che *non* stanno facendo a tuo padre. E' vero, ci sono liste d'attesa, ma è scandaloso lo stesso.
Per quanto possa valere, ti penso tanto e ti mando un abbraccio virtuale.

enza ha detto...

io prego e tengo le dita incrociate.
Ho avuto moltissimi guai anche io (cose meno gravi, ovviamente) ma che mi hanno tenuta abbastanza lontana.
se hai bisogno di qualsiasi cosa fa un fischio.

Morrigan ha detto...

Cari bloggers, papino sta un pò meglio. Ieri era più reattivo, a domanda rispondeva, chiedeva informazioni, ma è ancora molto ma molto debole. La vertebroplastica probabilmente gliela fanno la prossima settimana.
Io incrocio le dita e spero che papà riesca a riprendersi bene per poterla affrontare e poi potersene andare dall'ospedale.
Ringrazio tutte coloro che mi sono state vicino anche con il pensiero e con un piccolo messaggio sul blog.
Cara Enza, un augurio per tutto anche a te.
Hirillina, speriamo che tutto si riesca ad aggiustare a breve e che papà possa ricominciare a "vivere"
Cara Sally, Geillis e Unika, ancora grazie per le belle parole e soprattutto per avermi dato una scossa e un pò di positività: spero non se ne vada via.
Baciozzi!
^___^

Hirilla ha detto...

Ma scherzi, Morri?
Per così poco...

Spero di vederti presto.
Baci!

p.s.: Nota di colore: ho avuto la febbre, più d'una settimana fa, che mi ha lasciato una tosse stizzosa da vecchietta e soprattutto... una splendida voce da trans afono! Quindi, immaginati di sentirti dire: "Ciao, bella, un bacione" con un simpatico rantolo sexy. :P

Geillis ha detto...

come va con la jella? Ti sei ripresa un po'?

Morrigan ha detto...

Cara Hirilla, a me la tosse è da due settimane che non mi da tregua, ma è anche vero che disgraziata sugnu e mi curo poco. Che ce voi fa! Epperò la voce da trans afono.... che ne pensa l'Araldo? O____o
Geillis, tenendo sempre le dita ben incrociate diciamo che mi sto riprendendo anche se potrò esserne sicura quando tutta 'sta vicenda sarà finita e io mi potrò sparanzare senza problemi e senza pensieri.
Mi domando solo una cosa: ma perchè mi appare il link a mondocibo se io non ho mai chiesto di farne parte e se non ho mai linkato volontariamente?
Mah?
baciozzi